Soppressione del sonno REM


16/03/20

Soppressione del sonno e forte stress –  rimbalzo rem

 

Cari lettori, ho avuto modo di approfondire questa tecnica, proprio in virtù del fatto che se ne parla da tempo e solo ora ho l’occasione per testarla, in quanto molto probabilmente sono stato anche infettato dal Coronavirus Covid 19.

In pratica per 3-4 giorni ho dormito molto poco, diciamo dalle 3 ore a notte alle 4 ore di sonno profondo ma non qualitativo ne completo, anzi interrotto anch’esso. Essendo inoltre anche un periodo di forte stress psicologico ero sicuro che prima o poi ,al primo rilassamento, avrei avuto notizie positive su questo esperimento.

Stanotte difatti è capitata una cosa che non avrei mai pensato, dopo 3 giorni di febbre. Ho avuto dai 15 ai 30 sogni lucidi in una sola notte. 2 soli erano interi sogni lucidi parzialmente controllati, molto lunghi e complessi, mentre tutti gli altri erano falsi risvegli e/o brevi sogni reali.

In questi brevi sogni mi sono sempre svegliato subito per due motivi: per evidenti problemi a dormire , per grandi emozioni visto il numero totale. Lo shoc che ho avuto è dovuto inoltre al fatto che questi falsi risvegli erano tutti “sogni reali”.

Per capire se fosse un sogno o no, ho provato a controllare mentalmente questi momenti. Al check di realtà fallito (ognuno ha il suo) riesce a capire se vive un sogno o la realtà.

Nonostante la mia esperienza è stato comunque molto difficile capire se fosse stato un sogno. Sono stato aiutato perchè il primo era un sogno lucido e l’ho capito, il secondo era un falso risveglio e ci sono arrivato per casualità. Il terzo falso risveglio ci sono arrivato da solo, ricordando gli avvenimenti precedenti ma ho fatto fatica a fare il reality check. Dal terzo sogno in poi è stato facile e divertente vivere pochi istanti in una seconda realtà uguale al mondo reale.

Detto questo quindi ho cercato di studiare a livello psicologico come ci si sente intrappolati in un falso risveglio ma anche nel modificare i sogni reali, controllare sogni reali, molto molto difficile da fare. E’ stato appagante, divertente e stravagante, ma è successo e mancava al mio repertorio.

Sono riuscito quindi a controllare anche questo tipo di sogni, una volta appresa la tecnica che appartiene alla mia psiche non posso far altro che progredire su qualcosa di totalmente inesplorato.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.