Russamento e apnee del sonno


Il russamento, (roncopatia)  interessa il 60% della popolazione maschile e il 40% di quella femminile dopo i 40 anni.

Il russare è causato da una parziale ostruzione delle vie aeree superiori (naso e gola) durante il sonno; quando l’ostruzione diventa completa, la respirazione si interrompe e si genera un’ apnea del sonno .

La sindrome delle apnee notturne (presente nel 2-4% della popolazione) può determinare complicanze a carico dell’apparato cardio-circolatorio ( ipertensione, ictus cerebrale o infarto) e una riduzione della qualità e della durata della vita.

Il grafico qua sotto fa notare come durante le apnee o il russamento, la fase REM è disturbata e si scompone. Anche quello che riguarda la fase profonda che è indispensabile per la mente, non sarà di utilità.

cura: una piccola operazione

Annunci