OBE


OBE: Out of Body Experience

Se ne parla molto,  ma non mi soffermerò sull’argomento.

Ho avuto delle esperienze di OBE, ma in realtà il vero termine della parola è già qualcosa che non mi attira.

Quando ho sperimentato le OBE ho cercato di studiare il meccanismo e sfruttare piu risorse disponibili per quanto riguarda la psiche.

A mio parere queste esperienze fanno parte della categoria “sogni reali” solo che non siamo in prima persona. La percezione dei sensi umani e della realtà è veramente molto alta. Se non si prendono riferimenti come simboli o scritte è difficile capire che è un sogno.

Ancora piu difficile è un sogno reale, perchè qui in qualche modo si riesce a fluttuare e a capire, mentre un sogno reale va a fortuna o al caso o tramite tecniche come quelle citate sopra dei simboli.

A livello scientifico sono stati fatti molteplici esperimenti, e il distaccamento dal corpo che si sente oltre alle vibrazioni sono allucinazioni oniriche, spesso si tramutano in esperienze non molto belle.

A causa di queste allucinazioni e del tipo del sogno si potrebbe capire che le OBE si fanno verso la fase NREM.

Una volta è capitato di svegliarmi da una fase di sonnambulismo molti anni fa e di scambiare la realtà con un OBE. Fortunatamente non ho fatto nulla di sbagliato anche se ricordo esperienze peggiori con le OBE.

La tecnica per fare OBE ha qualche punto in comune con la tecnica per addormentarsi prima scritta in questo Blog.

 

 

obe

 

Annunci