Perchè


Ogni notte la guardo:

Ricordo quella luna meravigliosa

Mi facevo tante domande, in quella sera

Un cielo stellato senza fine, non ci potevo credere

Il mio cuore era caldo, mi sentivo bene, in pace, perchè?

Perchè proprio io? Cielo di una bellezza da offuscare la realtà

Perchè così fortunato a fare quel sogno e a vivere tale spettacolarità?

Non potevo credere che la mente poteva fare questo, ammiravo estasiato

Su una roccia, guardavo in alto, e tu che ridevi. Io innamorato non solo del cielo.

Non potevo ricordare altro che li mi aspettava una dura prova, stregato

Oscurità, in quel angolo del mondo onirico,  dove altro tale rarità?

Sapevo che avevo poco tempo, tristezza, dolore e oscurità

Accadrà ancora oppure no? Proprio io perchè?

Sprecare un sogno a contemplare e ridere

Il tuo sorriso era come il cielo di sera

Arriva la notte, luna meravigliosa

Ogni notte ti guardo.

Annunci